Il Blog che vale
La pagina delle informazioni e delle idee che hanno valore
Cloud Computing1
Culturale 
di Daniela Saitta  
13/03/2015, 17:45



Culturale-è-la-nuova-rubrica-di-Daniela:-"Le-parole-sono-la-mia-passione"


 Il Blog che Vale inaugura una nuova rubrica tutta dedicata alla cultura, alla letteratura, alle parole ed ai progetti editoriali che hanno valore



Il Blog che Vale inaugura una nuova rubrica tutta dedicata alla cultura, alla letteratura, alle parole ed ai progetti culturali che hanno valore. 

Ho il piacere di accogliere tra i miei ospiti una nuova ed eccellente professionalità. Per lei le parole sono pane quotidiano, amore e passione. Tra la programmazione e la progettazione di progetti di ricerca scientifica internazionale ed il lavoro nell’Università degli Studi di Catania, Daniela Saitta riesce anche ad essere autrice e scrittrice di importanti saggi di letteratura italiana. 

Tra i critici più temuti del panorama letterario siciliano, Daniela rappresenta per noi una donna che vale, che ha raggiunto, nonostante le difficoltà, traguardi di successo grazie ad una grande professionalità e ad un talento straordinario. La sua storia vale perché è la stessa di quella di migliaia di giovani talenti siciliani che ogni giorno lottano contro uno Stato "sordo" per riuscire a realizzare semplicemente il proprio destino ed il proprio futuro. "Non bisogna mai fermarsi - ci dice - sognare è ciò che di meglio la vita ci possa donare". 



Critico letterario 
Esperta in Progettazione e Comunicazione Sanitaria
 
Daniela, 30 anni, nata e cresciuta in Sicilia, terra alla quale devo tutto, amori e dissapori, illusioni e delusioni, passioni e doveri. 

Laureata in Lingue per la comunicazione internazionale all’Università di Catania, mi occupo attualmente di progettazione nel campo della ricerca scientifica alle dipendenze dello stesso Ateneo. La letteratura resta comunque il mio primo e indimenticabile amore, dal quale sono nati due saggi editi da Prova d’Autore, "Rosa e giallo a Torino. Il romanzo poliziesco di Fruttero & Lucentini" (2010), e "Il mito dell’ibridazione. Le Sirene di Laura Pugno fra antico e contemporaneo" (2012). 
 Ho inoltre pubblicato racconti e saggi brevi sulle riviste Lunarionuovo e Il Ponte.
L’esperienza di vivere in Spagna prima, e i continui rapporti con gente di ogni età, nazione e professione adesso, hanno reso il mio sguardo aperto e attento ai particolari. È con la stessa dovizia che guardo al mondo letterario, riflesso e fonte di vita, quella vera. 

La voglia di scrivere e la naturale propensione alla ricerca della verità mi hanno portata ad aderire al progetto di comunicazione www.ilblogchevale.it dell’amica e collega Valeria Nicolosi, sorgente continua di entusiasmo e intraprendenza. La sua insistenza armata di sorrisi mi ha convinto a scrivere qui recensioni letterarie di libri ed eventi culturali, ma anche a raccontare storie di giovani, italiani e non, che riescono ad avere un proprio e unico posto nel mondo, senza mani in prestito e abbracci asfittici cui noi siciliani - e non solo - siamo troppo spesso abituati. 

Che l’avventura abbia inizio... 





1
Create a website