Il Blog che vale
La pagina delle informazioni e delle idee che hanno valore
Cloud Computing1
Culturale 
di Daniela Saitta  
31/03/2015, 13:56

arresti, capolarato, carabinieri, illegale, sfruttamento



Guerra-al-"capolarato"-nelle-campagne-di-Paternò-


 Lotta alla criminalità, alle pratiche illegali ed allo sfruttamento degli immigrati. Paternò cambia.



"Capolarato", sfruttavano i rumeni per lavorare nelle campagne di Paternò, i loro ritmi erano massacranti e stavano sempre sotto la minaccia di facili "allontanamenti" per accrescere i profitti dell’organizzazione. 

Questa l’accusa mossa dalla Procura di Catania a 9 persone finite in manette nel corso di un blitz dei carabinieri di Catania scattato questa mattina. 

Gli arrestati sono: 

Rosario Di Perna, classe ’56
Calogero Di Perna, classe ’86 
Nicu Rata, classe ’83
Nelu Radu, classe ’74
Loredana Radu, classe ’79
Tetyana Mrozek, classe ’59
Ilie Dima, classe ’70

L’attività investigativa ha consentito di documentare, grazie anche alle testimonianze fornite dalle vittime romene, tra le quali donne e minori, come la banda criminale ottenesse profitto attraverso l’impiego di manodopera già "ingaggiata" nel paese di origine, alloggiata all’interno di cassoni in pessime condizioni igienico-sanitarie, per l’espletamento di mansioni sotto-pagate ed in assenza delle garanzie minime di tutela.

I complimenti del Blog che Vale vanno anche alla splendida azione condotta dai Carabinieri della Compagnia di Paternò guidati dal Capitano, Lorenzo Provenzano


1
Create a website